Bitcoin, essendo il pioniere nel mondo delle crittovalute, è soggetto al confronto con altre nuove criptovalute. Fino ad oggi, il bitcoin rimane il ” padrino” del mercato delle crittovalute. Tuttavia, di tutte le criptovalute sviluppate dopo il bitcoin, l’Ethereum è probabilmente il più popolare token. A maggior ragione, è la crittovaluta più chiacchierata, soprattutto dopo che a fine 2017 i prezzi hanno raggiunto livelli mai visti. Anche se hanno molte cose in comune, le operazioni principali sono leggermente diverse. In particolare, entrambe sono crittovalute che si basano su un sistema decentralizzato e possono essere scambiate tramite le borse online e custodite nei portafogli. Le operazioni non sono vincolate dai regolamenti finanziari e delle politiche governative. Tuttavia, esistono ancora differenze nelle loro operazioni. Questo articolo si concentra sulle principali differenze tra Bitcoin ed Ethereum:


Scopo della loro creazione: Il Bitcoin è stato creato come strumento alternativo alle operazioni con le valute estere. È stato promosso dalla necessità di una valuta alternativa che fosse digitale e in grado di immagazzinare valore. D’altra parte, Ethereum è stato creato per migliorare le prestazioni e l’esecuzione di operazioni e applicazioni tramite la sua valuta. Con il suo programma di contratti intelligenti cerca di catturare il mondo aziendale. In termini semplici, Ethereum è stato costruito per creare una via di monetizzazione dell’applicazione decentralizzata che opera con i token Ethereum. 

HD wallpaper: cryptocurrency, concept, blockchain, money, bitcoin ...

Ethereum valore vs Bitcoin valore: Questo è un elemento molto vitale per lo spazio pubblico. Inoltre, la lotta per il prezzo tra bitcoin ed Ethereum è stata molto piacevole da osservare. Anche se il bitcoin ha superato l’Ethereum negli ultimi anni, è possibile pensare a qualche cambiamento negli anni a venire. In particolare, il bitcoin esiste da molto tempo prima della creazione di Ethereum. Il bitcoin è stato creato nel 2009, mentre l’Ethereum è stato creato nel 2015. Nel 2017, il bitcoin ha registrato un prezzo di massima di 20.000 dollari, mentre l’Ethereum ha registrato un aumento di prezzo multiplo: ethereum valore iniziando l’anno a 10 dollari e salendo a 1.400 dollari verso la fine dell’anno. Da allora, la concorrenza primaria di prezzo nel mercato dei crypto è sempre stata tra il bitcoin e l’Ethereum fino a quando Ripple non è diventato una realtà con cui fare i conti nell’industria delle crypto. Al momento della stesura di questo articolo, il prezzo del bitcoin e del Ethereum è attualmente pari a Bitcoin BTC $8.905,51 -2,40% e Ethereum valore $239,22 -0,55%, rispettivamente.


Velocità di transazione: Grazie al tempo necessario per estrarre e verificare le transazioni sulla rete Bitcoin, le transazioni richiedono un certo tempo, che va da circa 12 a 15 minuti. D’altra parte, Ethereum è una piattaforma costruita per migliorare il modo in cui le transazioni vengono effettuate con il completamento delle transazioni entro 10-15 secondi. Pertanto, è possibile completare diverse transazioni sulla rete Ethereum mentre si esegue ancora una transazione sulla rete Ethereum 

Conclusione

Se stai cercando di iniziare a fare trading o ad investire nella crittovaluta, è indispensabile conoscere le basi del funzionamento del token e …